Arriva il Natale e con sé porta allegria, gioia, voglia di incontrarsi e di scambiarci sorrisi e auguri.

Eravamo abituati alla nostra tradizionale festa di Natale, ad incontrarci al centro socio educativo l’Arca di Storo tutti insieme! Ragazzi, famiglie, educatrici per passare una piacevole serata mangiando e giocando insieme. Ma, come ben sappiamo, non è ancora possibile abbassare la guardia.

Non volevamo però saltare questo bellissimo momento insieme e, per la sicurezza di tutti, abbiamo dovuto reinventarci e trovare un modo alternativo per poter festeggiare in compagnia.

Abbiamo così pensato di riproporre la tombolata, dato che ai nostri ragazzi è sempre piaciuta.

Nei giorni scorsi abbiamo preparato al centro l’invito e le tabelle che ogni minore ha portato alla propria famiglia. Abbiamo poi pensato ai regali per le vincite e due tombole. Abbiamo previsto un premio di consolazione per ogni ragazzo, in modo che ognuno potesse avere qualcosa.

In seguito abbiamo mandato il link alle famiglie e alle ore 20.00 del 21 dicembre ci siamo collegati tutti insieme. All’inizio c’è stata un po’ di difficoltà per l’accesso. Chi non riusciva a collegarsi per problemi di rete, chi era in ritardo per motivi di lavoro. Ma alla fine ce l’abbiamo fatta e 14 famiglie su 18 sono riuscite a partecipare!

E’ stato un momento divertente ed importante sia per noi educatori, perché è una delle occasioni in cui possiamo interagire con i genitori dei nostri ragazzi in un momento meno formale e più conviviale, sia per le famiglie e i ragazzi, che hanno avuto l’occasione di passare un momento di gioco insieme e un momento di allegria con noi educatori.

Il tutto è finito con lo scambio di auguri, la speranza di festeggiare in presenza il prossimo anno e il sorriso sulle labbra dei nostri ragazzi quando nei giorni seguenti hanno aperto le sorprese, seppur piccole ma donate con il nostro affetto.

L’equipe del centro L’Arca