Durante l’estate abbiamo continuato con le nostre attività del Progetto Giovani a Storo.

Nonostante il covid e le sue limitazioni l’equipe ha cercato di trovare delle attività che potessero essere accattivanti per i nostri ragazzi ma allo stesso modo rispettose del tempo che stiamo vivendo.

Abbiamo sempre preferito l’utilizzo dell’ambiente esterno.

Abbiamo fatto delle passeggiate nei luoghi che ci circondano, apprezzando l’ambiente e ciò che la natura può regalarci.

Siamo andati in bicicletta, quando il tempo ce lo ha permesso e mangiato un buon gelato dopo la faticata.

Abbiamo cenato in compagnia al parco e ci siamo divertiti con dei giochi da tavolo.

Quando il sole ce lo ha permesso abbiamo giocato con l’acqua per ricordare l’importanza di non perdere mai il bambino che è dentro di noi.

Il maltempo ha avuto la meglio e per il programma “film sotto le stelle” abbiamo optato al “film sul divanetto” per stare in compagnia e farci delle grosse risate.

E infine, ma non per importanza siamo stati al Breg Adventure Park, un parco avventura con attrazioni nel bosco dove i ragazzi hanno potuto sperimentarsi mettendo in gioco e alla prova il proprio coraggio. A fine giornata erano tutti entusiasti, educatori compresi.

Per tutto il periodo estivo abbiamo portato avanti anche il progetto del Piano Giovani di Zona “Climate Clock” con i tre laboratori che ogni venerdì sono stati un appuntamento fisso per noi e per i ragazzi.

Abbiamo e stiamo imparando molto, soprattutto di come la tecnologia sia fondamentale e, se utilizzata bene, possa essere uno strumento straordinario. Noi siamo stati fortunati ad avere avuto la possibilità di scoprirlo! Non vediamo l’ora di poterlo condividere con tutti!

L’equipe del Progetto Giovani