Al Laboratorio per l’acquisizione dei prerequisiti lavorativi di Villa Rizzi, oltre alle nostre amatissime erbe officinali coltiviamo diversi tipi di piante orticole.

Le verdure che la terra ci regala le utilizziamo, per la vendita del prodotto fresco, ma anche per i vari trasformati, curati e realizzati con impegno dai nostri ragazzi.

Il periodo dedicato alle varie produzioni è molto impegnativo! È importante prestare attenzione a tutti i passaggi a partire dalla raccolta e la pulizia degli ortaggi, per arrivare poi alla preparazione e sterilizzazione dei contenitori e infine nei vari step di lavorazione, degli ingredienti e del composto finale.

La scorsa settimana ci siamo dati da fare e sullo scaffale destinato ai trasformati vegetali ha ripreso posto il nostro, da voi amatissimo, preparato per soffritto.

Gli ingredienti che lo compongono sono cipolle ramate, cipolle rosse, carote e prezzemolo. Tutte le verdure vengono tagliate e riposte nell’armadio essiccatoio. Attraverso questo procedimento si facilita la perdita dell’acqua contenuta e come suggerisce il nome dello strumento, otteniamo dei composti essiccati. Li riduciamo poi in piccole parti, miscelati tra di loro. Il risultato è un colorato e profumato insieme di verdure essiccate, pronte per la cottura di un ottimo soffritto.

Un piccolo consiglio che vogliamo lasciarvi è di far rinvigorire il preparato con dell’acqua prima dell’utilizzo, in modo tale da evitare la veloce bruciatura di quest ultimo.

Ora che vi abbiamo svelato alcuni procedimenti della lavorazione del preparato non vi resta che provarlo! Fateci sapere la vostra opinione e perché no, anche come lo utilizzate nelle vostre ricette!

Continuate a seguirci per scoprire ogni settimana a cosa stiamo lavorando, per voi e le vostre tavole!

Per i più curiosi … stiamo sperimentando la lavorazione di pomodori essiccati, aglio, peperoncino e origano. A cosa serviranno? Per scoprirlo continuate a seguirci!

L’equipe di Villa Rizzi