La settimana scorsa il nostro gruppo “start”, coordinato dalle educatrici Monica e Martina, ha preparato le nostre amate Barbabietole in Agrodolce.

Siamo molto fieri di questo prodotto! Le rape rosse vengono coltivate nei nostri campi in Sardagna, piantate e curate da educatori, educatrici e ragazzi.

Una volta raccolte, vengono mondate e tagliate a pezzetti, utilizzando un apposito macchinario prima, il coltello poi. Le barbabietole sono poi scottate in acqua e aceto e invasettate assieme al “liquido di governo” agrodolce, che le dona il classico sapore pungente e gustoso che le contraddistingue.

Passa poi tutto al gruppo “progress”, composto dai ragazzi che si concentrano maggiormente sull’ acquisizione dei prerequisiti necessari all’attività lavorativa. Loro si occupano dell’etichettamento e dello stoccaggio del prodotto finito. Insomma, a Villa Rizzi, seguendo i ritmi dei ragazzi e della terra, lavoriamo dando vita all’intera filiera del prodotto: dalla sua coltivazione, al confezionamento, fino alla vendita.

Tuttavia diciamocelo: abbiamo notato che la barbabietola è un ortaggio che crea molta fazione! Sono tante infatti le persone che non la amano.

La rapa rossa è ricca di proprietà e benefici per il nostro corpo!

Noi, però, in realtà ve la consigliamo per un altro motivo: le nostre Barbabietole in Agrodolce sono VERAMENTE, VERAMENTE gustose!

Vi suggeriamo di utilizzarle per un  buon aperitivo in compagnia, su una fetta di pane o da sole come antipasto, croccanti e saporite o perché no, come contorno per un buon Tortel di Patate!

L’equipe di Villa Rizzi