Un altro anno è passato, il profumo dell’estate in arrivo è intenso e mette alla prova la resistenza dei ragazzi che devono affrontare l’esame di terza media.

È questo per loro un momento importante che segna un passaggio di crescita fondamentale.

Anche i nostri esaminandi stanno vivendo con “ansia”, come dicono loro, ma anche con impegno, questo tempo che li porterà a chiudere un ciclo di studi e parallelamente il percorso al Centro socio educativo.

Li abbiamo visti arrivare con tante domande e preoccupazioni per la stesura della tesina. Le condividevano durante i pasti con i compagni e nei momenti di studio con noi educatrici.

La proposta di questo esame “da grandi”, che richiede di mettersi alla prova davanti ad una commissione di professori, attiva la capacità dei ragazzi di collegare argomenti affrontati durante l’anno scolastico e dà l’opportunità di raccontarsi a partire dagli interessi e dalle attitudini personali.

Tutti e tre i ragazzi di terza media dell’Arca hanno preparato delle presentazioni con tematiche molto interessanti. Hanno creato l’opportunità di riflettere insieme sulle guerre presenti e passate, sui rischi e le contraddizioni che la modernità e le tecnologie portano con sé.

Auguri a tutti i ragazzi dei centri che stanno vivendo quest’esperienza.

E dopo quest’ultima sfida, che la vostra estate sia felice e che il nuovo percorso di studi vi possa realizzare e far crescere in armonia!

L’equipe del centro socio educativo territoriale L’Arca