Ci piace ogni tanto prenderci il tempo per raccontarvi cosa facciamo a Villa Rizzi assieme ai nostri ragazzi, nei vari periodo dell’anno.

Un lavoro dinamico, sempre legato al cambio delle stagioni, che ogni anno varia a seconda del gruppo e delle priorità.

Ma abbiamo pensato che, per variare un po’, potremo presentarvi alcune delle piante che coltiviamo qua in Sardagna.

Le piante da cui poi nascono tutti i nostri prodotti.

Oggi vi parleremo della calendula, chiamata in gergo anche “fiorrancio”.

E’ una pianta erbacea annuale, che cresce comunemente in tutta l’Italia, appartenente alla famiglia delle Compositae.

Secondo alcuni studiosi, il nome deriva dal latino Calendae, parola con la quale i Romani indicavano il primo giorno del mese, dato che fiorisce all’incirca una volta al mese dalla primavera all’autunno.

I suoi fiori arancio sbocciano quando il sole è alto e si chiudono al tramonto.

Sia per i greci che per i latini, questo fatto, era considerato un simbolo di sottomissione e di dolore per la scomparsa del sole.

Questa credenza ha fatto sì che la calendula sia stata associata nel corso dei secoli ai sentimenti di dolore, noia e pena.

Se ne conoscono diverse varietà ma quella usata a scopo terapeutico è la calendula officinalis.

Infatti, sembra che possa aiutare a risolvere innumerevoli problemi ed è usata in svariati modi in tutto il Mondo.

Molteplici sono le sue proprietà, la calendula infatti può essere: lenitiva, idratante, antispasmodica, antinfiammatoria, cicatrizzante,… .

Viene spesso utilizzata per alleviare i dolori mestruali o per regolarizzare il ciclo. Viene utilizzata sia per uso esterno (creme, impacchi, oli,…) sia per uso interno (infusi, decotti, estratto idroalcolico).

Non deve mai mancare durante le vacanze estive! E’ un vero e proprio toccasana, usata come doposole per la pelle arrossata sia dei bambini che degli adulti.

Si sposa bene anche negli orti biologici, poiché tiene lontani alcuni parassiti e attira gli insetti impollinatori.

A Villa Rizzi viene utilizzata per fare un’ottima crema lenitiva, l’infuso del buongiorno, l’infuso dei dolci sogni, la saponetta miele e calendula e la crema mani camomilla e calendula.

Da Villa Rizzi è tutto!

Arrivederci, alla prossima settimana, con altre news!

L’equipe di Villa Rizzi