L’estate corre veloce a Villa Rizzi.

È questo il periodo dell’anno che ci vede più impegnati e coinvolti.

La campagna, con le nostre amate erbe officinali, necessita di cure e attenzioni costanti.

Nonostante l’emergenza sanitaria, infatti, i lavori a Villa Rizzi sono continuati senza sosta.

Il ciclo naturale non si ferma e l’uomo deve adattarsi ai suoi ritmi.

Quest’anno la produzione di ortaggi è aumentata, così come quella dei trasformati orticoli.

Stiamo continuando a rifornire ristoranti e mense, ma anche privati.

La nostra “cassetta verde di Villa Rizzi” è entrata in tante case a Sardagna, ma non solo.

Una cassetta “sociale” che per noi significa molto: non sono solo ortaggi, ma anche racconti, storie, sorrisi e parole dei nostri ragazzi, che si intrecciano con il mondo del lavoro e della formazione.

Il profumo intenso del basilico appena tagliato, l’aroma fresco dei pomodori scaldati dal sole del Trentino e le lacrime versate nel taglio di centinaia di cipolle hanno contraddistinto queste ultime settimane, in cui abbiamo confezionato il nostro prezioso dado vegetale fresco!

L’equipe di Villa Rizzi

Leave a Reply